Ora sì, ora che S.Valentino è passato…

Farò della mia anima uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene. 
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l’eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.

~ Kahlil Gibran ~

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in la poesia salva la vita. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Ora sì, ora che S.Valentino è passato…

  1. Annalisa55 ha detto:

    Non amo particolarmente Gibran, tranne che per alcune pagine davvero belle, ma adesso mi hai fatto conoscere una lirica che vale la pena di leggere.
    Grazie 🙂

  2. Soriana ha detto:

    Grazie a te, Annalisa. Sono io a essere contenta che la lirica ti sia piaciuta. In effetti, pur essendo molto semplice, esprime un universo.

  3. anonimo ha detto:

    Ma che bello che mi hai beccata! E’ una splendida sorpresa… Son felice che tu mi abbia riconosciuta. ti linko subito nel blogroll.

  4. anonimo ha detto:

    e che dire dinanzi a cotanto amore e dolcezza dichiarato in versi?

  5. Delon ha detto:

    E’ un bel leggere, dentro un bellissimo blog…
    🙂
    Delon

  6. anonimo ha detto:

    Anch’io non amo particolarmente Gibran. Ho letto le sue lettere d’amore… scoprendo che erano inviate ad una donna con la quale aveva una specie di “affinità elettiva”, ma non era quella che poi ha sposato. Quando ha dovuto decidere chi sposare ha scelto la persona ricca che gli dava la possibilità di scrivere, filosofare ecc. Forse in fondo ha ragione lui, ma se la vita è questo, se questi sono i filosofi, non sono meglio gli operai con le mani sporche d’unto? Non sono più sinceri? (io non so cosa è meglio, beninteso) Ciao Daniela

  7. anonimo ha detto:

    @Francesca: sono molto molto contenta anch’io. Grazie a Remo, dunque. E magia del Web (questo lo sostengo sempre). E…grazie mille per il…linkaggio!!! Contraccambio, fra poco.
    @Delon: grazie per la visita. Ho dato un occhiata al tuo blog. Mi sembra proprio interessante. Ma ho capito bene: è nato ieri? In bocca al lupo, allora! E continua così.
    @Daniela: Anch’io non so cosa sia meglio. Ma quello che dici: “ma se la vita è questo, se questi sono i filosofi, non sono meglio gli operai con le mani sporche d’unto?” è, così come scrivi, una poesia. Grazie.

  8. Soriana ha detto:

    Il commento n.7, risulta di anonimo. In realtà quell’anonimo sono io…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...