21 Marzo: diverse cose

http://www.wmich.edu/~emrl/vt/pics/botticelli_primavera_mid.jpg

21 marzo: diverse cose, oggi, da ricordare.
Innanzi tutto, anche se il calo della temperatura sembrerebbe smentirlo, oggi è il primo giorno di primavera. Quindi buon Equinozio di Primavera a tutti, a tutti buona Primavera! Inizio, rinnovamento, rigenerazione: mi auguro che tutti coloro che desiderano un inizio riescano veramente a trovarlo.

Ma oggi è anche la Giornata mondiale della Poesia. E la poesia, ne sono sempre più convinta, salva la vita. La poesia, come afferma il poeta Alberto Masala, serve a essere “non punibile”
E un esempio può essere questa poesia che riporto qui sotto. E’ una composizione di Nicola Fanizzi, un uomo dalla vita particolarmente travagliata. Un’infanzia imprigionata nei collegi dei Salesiani, poi, in età adulta, la via crucis dei manicomi. E sono convinta che, se non avesse avuto la capacità, il coraggio, l’urgenza della scrittura, la sua vita sarebbe stata ancora peggiore. Che si sarebbe perso, definitivamente.
Ecco uno dei suoi testi:

Risveglio

Mi sono svegliato
un giorno, non so
quando
forse nel 1982
forse nel 2000
ed il mio cuore ha gioito per l’entusiasmo.
Dolce risveglio primaverile
oggi il mio animo è sereno
per l’amicizia di cui sono
circondato.
Forse che
anche per me
il presente non è
esso stesso
il mio passato
e, forse,
il futuro?

(Da  “Vorrei essere uomo fra gli uomini – Poesie e frammenti dal manicomio” di Nicola Fanizzi.
Edizioni Sensibili alle foglie – febbraio 2007
)

Ma ancora: oggi è pure la giornata in cui si ricordano le Vittime di tutte le mafie.  Anche se non amo troppo queste giornate istituzionalizzate credo che sia bene soffermarsi un attimo a ricordare tutti coloro che contro la mafia si sono battuti, e hanno pagato con la loro vita. Tutti coloro costretti a pagare per portare avanti un’attività più che onesta. E che muoiono un po’ ogni giorno. E ricordare anche, con sdegno, i vari Totò Cuffaro, che queste cose negano o minimizzano.

In ultimo, e assolutamente fuori categoria, un Avviso ai Naviganti:

Ancora “Quote Rosa”!!!
Questa sera alle 18 presso la Libreria delle Donne di Bologna, via San Felice 16/a, presentazione del libro antologico “Quote rosa” (edizioni Fernandel 2007): saranno presenti alcune delle autrici, che ne discuteranno con Simona Lembi ( assessore alla Cultura e Pari opportunità della Provincia di Bologna) e con i due curatori dell’Antologia, gli scrittori Grazia Verasani e Gianluca Morozzi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in leggeri e pesanti pensieri. Contrassegna il permalink.

6 risposte a 21 Marzo: diverse cose

  1. Soriana ha detto:

    Vorrei fare un’altra segnalazione. Apparentemente sembra che non sia pertinente al il mio post, ma a pensarci bene c’entra. Perchè si parla, comunque, di possibili salvezze, si discute su come possa essere possibile salvare delle vittime innocenti dai mostri che si incontrano nella vita. Il tutto sul blog di Remo Bassini.
    http://www.remobassini.it/blog/index.php

  2. Raqqash ha detto:

    Anche io credo nel potere della poesia di salvare, lenire, curare. Il mio primo incontro con questa idea è stata nel Redress of Poetry di Seamus Heaney, un libro che ridà fiducia nel mondo, ma soprattutto nello scrivere, nel comunicare, e nella poesia.
    Un saluto 🙂

  3. Soriana ha detto:

    Non ho mai letto le poesie di Seamus Heaney. So solo che questo poeta, se non ricordo male, è stato insignito del Nobel, anni fa. Mi piacerebbe che tu, Raqqash, ci regalassi qui una sua poesia.
    Questa notte ho letto il tuo post del 20 marzo, Appartness. Mi ha commosso profondamente. Pure io mi sento così, a volte, anzi troppo spesso.
    Ciao, Uomo libero.

  4. Raqqash ha detto:

    Con piacere, lo cerco e poi lo inserisco 🙂
    Un saluto

  5. Raqqash ha detto:

    Ciao, purtroppo oggi non faccio più in tempo, la traduzione non è banale, perciò te lo mando domani 😉
    Un saluto

  6. Soriana ha detto:

    Non ti preoccupare, Raqqash… Prenderti tutto il tempo che vuoi…Sai, io credevo che fossero poesie già tradotte…
    Grazie e ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...