Inferni dispari

P1020763(Questa foto l’ho scattata a Pasqua, in Israele, sul grande terrazzo di Nurit Peled. Colori, luce. Forse un simbolo.)

Inferni dispari: confronti tra donne in Israele/  Palestina—educazione e cura in una situazione di conflitto.

Questo il tema dell’incontro che si svolgerà domani 11 settembre alle ore 21 alla Festa nazionale dell’Unità, Bologna, Parco Nord, Spazio Donne, stand 50.

Partecipano Nurit Peled e Hanan Mohammad Deeb Abu Qtish.  Coordina  Gabriella Cappelletti, dell’”Associazione Orlando” e “Donne in nero”.

Di Nurit Peled ho già parlato a lungo in questo Blog (per esempio in un post del 15 febbraio). Ma ripeterò velocemente alcune cose.
Nutit è docente universitaria di linguaggio ed educazione. Da anni si impegna strenuamente, con grande coraggio e onestà, per la fine del conflitto fra Israele e Palestina. Nel 1997 Nurit Peled ha vissuto un dramma terribile: la sua bambina undicenne è stata uccisa da un attentatore suicida palestinese. Nel 2001 le è stato assegnato il premio Sacharof per la pace. Nurit porta in giro per il mondo una chiara voce di speranza.

Hanan Mohammad deeb Abu Qtish (
WCLAC Women Center for Legal Aid and Counselling- East Jerusalem), si occupa della salute delle donne, in particolare della violenza su di loro. Ha pubblicato articoli e ricerche su queste tematiche.

Invito caldamente i cittadini di Bologna e dintorni a partecipare a questo incontro, che per coincidenza avviene in un giorno particolare: l’11 settembre. Perché nell’anniversario di quell’avvenimento tremendo che ha sconvolto il mondo, possiamo portare con noi, rientrando nelle nostre case, domani sera, non immagini di distruzione apocalittica, ma speranze. Speranze in un futuro in cui la parola pace si concretizzi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avviso ai naviganti. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Inferni dispari

  1. anonimo ha detto:

    Stavolta non mancherò all’incontro con la grande Nurit.
    Voglio ricordarti di segnalare anche l’appuntamento col nostro (o ex nostro) Prof.
    A presto
    Mirella

  2. Soriana ha detto:

    @Mirella: Ancora una volta Nurit è stata grande. Sono felice che abbiamo potuto condividere le sue parole.
    Del nostro Prof ne parlerò fra qualche giorno.
    Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...