Il mio amico giardiniere

ilmioamicogiardiniereCerto: non può essere definito un capolavoro “Dialogue avec mon jardinier”  la pellicola di Jean Becker che è uscito recentemente in Italia con il più banale titolo “Il mio amico giardiniere”. Però lo trovo un piccolo, delizioso film. Di quelli (ben pochi) che ti fanno uscire dalla sala cinematografica con il sorriso sulle labbra. A prescindere dal finale.
La storia (tratta dall’omonimo romanzo di Henry Cueco) narra dell’evolversi dell’amicizia di due uomini, compagni di scuola nell’infanzia, che si ritrovano dopo tanto tempo. Due vite e due caratteri completamente diversi. Un pittore parigino di successo (Daniel Auteil: dio, me lo sposerei, quell’uomo!!) e un ex ferroviere con la passione del giardinaggio (l’altrettanto bravo, ma poco conosciuto in Italia, Pierre Darroussin). Il primo alle prese con le complicazioni della vita, del successo, di un matrimonio che sta per finire,  il secondo legato alla concretezza della terra, alle piccole vicissitudini  quotidiane che affronta con serena semplicità. Al centro del film ci sono le parole, questi “dialoghi con il giardiniere”, come cita il titolo originale. E attraverso lo scambio di parole ciascuno dei due cede all’altro qualcosa della sua filosofia.
Una scena che mi è piaciuta in modo particolare è una breve inquadratura dove il pittore  accarezza il dorso di una mano all’amico (e non sono certo gay, i due personaggi). Mi è piaciuta quella sequenza perché esplicita quella tenerezza che credo che tanti uomini possiedano, ma che si vergognino a mostrare. 
Insomma un film semplice ma mai banale, a mio avviso. Un film da andare a vedere prima che sparisca dagli schermi per lasciar posto ai non forse bellissimi film Natalizi.
E se qualcuno lo ha già visto mi piacerebbe che ne parlasse qui.

E ora, dato che questo film mi ha riempito di lieve serenità, ecco Mozart, che, da sempre, mi rende serena.

http://www.youtube.com/watch?v=WGK3zsbPj5Q

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in piccoli e grandi schermi. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il mio amico giardiniere

  1. Mariaserena ha detto:

    qui si trovano sempre belle notizie e informazioni utili. 🙂

  2. anonimo ha detto:

    Miciona Soriana, mi hai proprio messo addosso una gran voglia di vederlo questo film!
    grazie della dritta, Natàlia

  3. Soriana ha detto:

    Grazie, Maria Serena e Natàlia…
    Un abbraccio con fusa da Soriana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...