Pesciolini curiosi…

finding_nemo_003_1024http://antonioconsoli.wordpress.com/2007/12/02/campo-de-fiori-alla-fiera-piu-libri-piu-liberi-di-roma/
A Più libri Più liberi presentazione de La contessa del Campo dei Fiori antologia di racconti alla quale ha partecipato anche Antonio Consoli.

http://armoniadelleparole.splinder.com/
"Attimi", una poesia di Renzo Montagnoli, e poi ancora la sua recensione di "La guerra dei sordi", il bel romanzo di Laura Costantini e Loredana Falcone seguita da intervista, e infine video che presentano le ultime novità della casa editrice il Foglio.

http://cassettoideelibere.blogspot.com/2007/12/quel-che-mi-piace-scrivere-un-nuovo.html
Un racconto di Assunta Altieri e suoi consigli di lettura (fra i quali, e ora me ne accorgo, “La donna che parlava con i morti”, una coincidenza che mi fa un po’ vergognare del mio commento sullo stesso libro, così modesto, rispetto al suo…)

http://lauraetlory.splinder.com/post/14973279/Sess-o-esse
Un post troppo interessante per non leggerlo.

http://poetaperdere.splinder.com/post/14972990/Color+grigiosperanza
Questa poesia di Patrizius mi piace tantissimo…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avviso ai naviganti. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Pesciolini curiosi…

  1. anonimo ha detto:

    Grazie, Milvia, per la segnalazione dell’antologia. Purtroppo non potrò essere a Roma, e me ne rammarico perché magari avrei avuto la possibilità di conoscere molti di voi, o pochi, o solo qualcuno. Sarà per un’altra volta.

    Ciao. Antonio

  2. patrizius ha detto:

    Grazie Milvia: troppo onore!!

  3. tristantzara ha detto:

    Perchè non apri un altro blog e ne fai una specie di webzine ? cioè ampli queste tue rassegne di vari blog ?

  4. Soriana ha detto:

    @Antonio: peccato davvero…Comunque andro senz’altro a questa presentazione.

    @Patrizius: guarda che segnalare cose belle è per me un piacere.

    @Tristantzara: Webzin? Sai, non so cosa sia…Potrebbe essere un’idea, se me lo spieghi, però, e se non è complicato…

    Milvia

  5. anonimo ha detto:

    Web-fanzine. rotocalco, rivistina, chiamala come vuoi,di vari spunti che trovi sul web e li raccogli in un unico spazio. Kiaro ? tristan sloggato

  6. Soriana ha detto:

    Grazie, Tristan! Ci penserò…
    Milvia

  7. Soriana ha detto:

    Tristan, avevo lasciato un commento, ma è sparito… Volevo solo ringraziarti della informazione. Ci penserò.
    Ciao!

  8. tristantzara ha detto:

    Da me ? io non l’ho cancellato.boh…rimettilo,mi piacerebbe assai assai assai…

  9. Soriana ha detto:

    No, Tristan, mi riferivo a un commento qui da me…
    Mi piacerebbe commentare da te, ma ho sempre poco tempo. E i tuoi post richiedono attenzione e risposte…pensate
    e forse anche una cultura che mi manca.
    Ma ti leggo sempre, e prima o poi …oserò.
    Ciao!
    Milvia

  10. anonimo ha detto:

    Cara Milvia, beata te che vai a tuffarti nel mondo dei libri, pesciolini forse più simpatici di tanti esseri umani… Vorrei lasciare uno stralcio di una poesia e dedicarla ai bravi cattolici, che hanno un papa che non incontra il Dalai Lama e che non votano la norma contro l’omofobia… Ogni giorno mi trovo lieta del mio non essere religiosa e infelice di convivere con certa gente. Qualcuno lo ha detto molto meglio di me 50 anni fa:
    Da “La religione del mio tempo” 1957-1959 – Pasolini – stralcio
    ……………………………………………..
    Qui, tra le case, le piazze, le strade piene
    di bassezze, della città in cui domina
    ormai questo nuovo spirito che offende
    l’anima ad ogni istante – con i duomi,
    le chiese, i monumenti muti nel disuso
    angoscioso che è l’uso d’uomini
    che non credono – io mi ricuso
    ormai a vivere. Non c’è più niente
    oltre la natura – in cui del resto è effuso
    solo il fascino della morte – niente
    di questo mondo umano che io ami.
    Tutto mi dà dolore: questa gente
    che segue supina ogni richiamo
    da cui i suoi padroni la vogliono chiamata,
    adottando, sbadata, le più infami
    abitudini di vittima predestinata
    ………………………………….
    Un abbraccio Daniela Valdiserra

  11. Soriana ha detto:

    Grazie, Daniela! Graditissimo l’inserimento della poesia di Pasolini, forse il più attuale fra gli intellettuali scomparsi, e più attuale perfino di tanti intellettuali viventi che sono incapaci di scrivere (e leggere) la realtà odierna.
    Spero che tornerai a trovarmi e a impreziosire Rossiorizzonti.
    Ricambio l’abbraccio!
    Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...