Presentazione in libreria

foto2foto2

GIOVEDI 17 APRILE 008, ore 18,30
presso la libreria Modo infoshop- via Mascarella 24/b:

I nostri semi – Peo tsa rona
poeti sudafricani del post-apartheid
a cura di Raphael d’Abdon (Mangrovie edizioni)

Interverranno Sandro Mezzadra (Univ. Bologna), Alberto Masala, Daniele Barbieri e il curatore dell’antologia Raphael d’Abdon.

Nel corso della presentazione saranno lette poesie di Gabriella Ghermandi e Natalia Molebatsi.

Cos’hanno in comune un filmmaker eccentrico, un rapper militante, una drammaturga visionaria e una regina  rastafariana, e cosa ci fanno riuniti in un unico volume? Molto semplice. Sono alcuni tra i più acclamati rappresentanti dell’oceanico movimento di poeti sudafricani della generazione “post-apartheid”, e ci parlano del loro meraviglioso e controverso paese. In versi, ovviamente. Una generazione di giovani e giovanissimi spoken word artists , wordsmiths, cantastorie e MCs che racconta le storie passate e presenti della propria terra con toni, come suggerisce armando gnisci, “dolci e incazzati”. E la loro parola danza lasciandosi trasportare di volta in volta dal sound dolceamaro del blues, dal ritmo graffiante dell’hip hop o dai suoni ancestrali dei tamburi africani. Questo libro non è solo una raccolta di versi: è un viaggio lungo le strade, i quartieri, i ghetti, le township e i villaggi rurali del “Nuovo Sudafrica”, nei luoghi dove gli incubi del passato, le incertezze del presente e le speranze in futuro migliore si incontrano, si scontrano, si intrecciano, per materializzarsi in poesie, canti e narrative stories che meglio di qualsiasi altro strumento d’indagine, possono far conoscere al lettore italiano il vero volto della “Nazione Arcobaleno” tredici anni dopo il crollo dell’odioso regime razzista dell’apartheid.

Raphael D’Abdon è nato a Udine nel 1974. Tra il 2000 e il 2001 ha svolto attività di ricerca presso l’English Department della University of Zululand, nel Kwa-Zulu Natal per poi laurearsi nel 2002 in Lingue e Letterature straniere all’Università di Udine.
Dal 2004 al 2006 è stato assegnista di ricerca presso l’Università di Udine, dove si è occupato di letteratura della migrazione in Italia e di interculturalità. Ha pubblicato articoli, saggi, interviste e traduzioni per varie riviste e giornali e due suoi saggi e traduzioni sono stati recentemente pubblicati nel volume curato da Antonella Riem Anam Cara “Sapienze antiche all’incrocio di mondi”(Forum, Udine, 2006). Da gennaio 2007 è dottorando in Scienze Linguistiche e Letterarie presso l’Università di Udine. Come ogni altro figlio illegittimo della “generazione rubata” italiana (quella degli “under 35” sacrificati sull’altare della precarietà), il suo sogno è quello di avere un giorno una pensione

Daniele Barbieri è studioso di semiotica e teoria della comunicazione, progettista multimediale, docente…

Alberto Masala , scrittore, traduttore, artista – sardo, vive a Bologna. Autore di numerose pubblicazioni, è stato tradotto negli Stati Uniti e in Francia, e appare in molte antologie italiane e straniere (Germania, Ungheria, Spagna, Albania, Bosnia).

Sandro Mezzadra insegna “Studi coloniali e postcoloniali” e “Le frontiere della cittadinanza” nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna. Attualmente è “visiting fellow” presso il Centre for Cultural Research della University of Western Sydney. Tra i suoi lavori: La costituzione del sociale. Il pensiero giuridico e politico di Hugo Preuss, Il Mulino, 1999 e, come curatore, I confini della libertà. Per una analisi politica delle migrazioni contemporanee, DeriveApprodi, 2004. Per i nostri tipi ha pubblicato Diritto di fuga. Migrazioni, cittadinanza, globalizzazione (nuova edizione accresciuta, 2006).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avviso ai naviganti, bologna e dintorni, la poesia salva la vita. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...