Ecco i miei approdi

Pro Burma
Old Tingri (Tibet) 2004

Facce da Birmania
Un post per capire come è la vera gente della Birmania, cosa prova e come vive.

Rom: per non generalizzare
rom

Anno Zero: Marcia su rom…

Saper vedere: Uno spazio vitale

Milena Magnani:
Voglio piangere perchè ne ho voglia come piangono i bambini dell’ultimo banco

Morgan:
Altre soluzioni:Dite la vostra

Zingaro chi?
Da Orasesta Il libro di Antonio Moresco: Zingari di merda, con fotografie di Giovanni Giovannetti (edizioni Effige)

Ridistribuire i nomadi
Un post di Sabrina Campolongo

I Resistenti

i Resistenti

Cinzia Pierangelini
ci segnala
una cosa veramente importante

Per Sua Santità
Nel blog di Franca Rame

Un appello di Gino Strada
Da Piera

Piazza della Loggia 34 anni dopo

Scrittori e scritture

scritture

Francesco Giubilei
Il mestiere del traduttore letterario


Scrivete una lettera a un bugiardo
Un interessante concorso (del tutto gratuito): da Carla.

Benvenuta: una poesia di Mazim HiKmet
La leggiamo da Claudio Arzani

Simona Vinci
è tornata dal suo viaggio fra i ghiacci.

Cari amici Poeti
Dante

Sicilia di Giuseppe Mistretta
Ce la propone Natàlia Castaldi

Spot
Una poesia di Glò D’alessandro, uno specchio dei tempi.

Avete mai sentito
Sempre bravissima, la poetessa Cristina Bove…

C’è un gatto, da Currenti Calamo

Vento di maggio
Renzo Montagnoli vola e ci fa volare in questo vento sferzante

Moleskine:
Le filastrocche ninna nanna di Loredana Falcone.

Qui c’entro io

copertina-dardo-gagliardoSolo il tuo nome
Una mia recente poesia

Altre luci


luci su

Harold e Maud:
Ricordate questo film?  Ce ne parla Canale 57


Ricordando Mimì:
In Declinato al femminile

Bologna e dintorni
P1060483_1

Arterìa:
Questo è il sito di un locale di Bologna nel quale si incontrano musca e libri.
Ci tengo a segnalare il programma di sabato prossimo:

sabato 17 MAGGIO
H 21.00 Rassegna Minima
Grazia Verasani presenta "La guerra dei Cafoni" di Carlo D’Amicis

(Ho assistito alla presentazione di questo libro a Torino, con le letture di Sergio Rubini. Carlo D’Amicis oltre a essere uno scrittore è anche uno dei conduttori di Fahrenheit. Ci sarò sabato, ad Artèria. E acquisterò il libro, perchè quelle letture mi hanno favorevolmente colpito)
La serata si concluderà poi con musiche che io amo tantissimo:
H 22.30 Live Live Le Quartier Tzigane balkan music
Le Quartier TZIGANE , progetto basato sulla figura del musicista regista bosniaco Emir Kusturica, autore di “Gatto nero gatto bianco”, “Underground”, “Il tempo dei gitani”, ed altri film nei quali una gioiosa immaginazione si sposa con un consapevole senso della realtà, della povertà e della guerra; le musiche (curate dal regista stesso e da Goran Bregovic) fanno parte del patrimonio culturale dell’est Europa, e il progetto Tzigane vuole riproporlo al pubblico con arrangiamenti che ne esaltano l’atmosfera ricca di passione, senza tralasciare l’aspetto scenico e suggestivo delle proiezioni video, che oltre a fare da contrappunto alle esecuzioni musicali, contribuiscono a contestualizzare la performance stessa.
Davide Fasulo—fisarmonica
Tore Nobile—Batteria, percussioni,
Alessandro Lo Mele—contrabbasso,
Vladimiro Cantaluppi—violino,
Luca De Marchi—tromba
Emiliano Rontini—sax,
Cristina Santini—clarinetto,
Antonio “Micio” Gatti—VJ-videoproiezioni
A seguire FUNKERMESSE PROJECT FUNK | SOUL | R&B MUSICA NERA 60/70/80
(www.myspace.com/originalmalaisa)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avviso ai naviganti, bologna e dintorni. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Ecco i miei approdi

  1. Soriana ha detto:

    @EvaLuna: Grazie a te.

    Milvia

  2. giuba47 ha detto:

    Grazie di tutto quello che ci offri, Giulia

  3. tristantzara ha detto:

    Fischia che superpost. Mess.per te da parte mia. ciao D

  4. glodalessandro ha detto:

    Grazie Milvia…
    Buona domenica e… complimenti per la TUA alta POESIA.
    Lo ripeto: essenza essenziale, mi permetti di perdermi in ogni TUO verso.
    Complimenti davvero.
    Un abbraccio, Glò

  5. Pabloz70 ha detto:

    Sì. Resistere.
    Credo si debba iniziare a fare tanto rumore – in giro, c’è un silenzio assordante.

  6. Soriana ha detto:

    Grazie a tutti!
    @Pabloz70: ben approdato nel mio blog. E in bocca al lupo per la scrittura. Continuiamo ad imbavagliare il silenzio….

    Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...