Notte di San Lorenzo

luna, montagne, alberi e arco di notte a San Lorenzo senza stelle-734502Ancora guerre. Ancora bombe. Ancora stupide, inutili morti.
E allora le stelle…

Buia notte di San Lorenzo.

Non vogliono
le stelle
più scendere dal cielo
in questo San Lorenzo così buio.
Nefasti desideri ingombrano la notte,
troppe richieste di potere e di guerre
per  sopraffare l’altro,
per renderlo uno schiavo.
E gli inermi non hanno più la forza
di levare la testa per cercare le scie
di stelle cadenti come i loro sogni.
Lo sguardo basso
cercano nella polvere
il loro nome che altri han cancellato.
Stanno ben fisse al cielo
le stelle
questa notte.
Fredde
distanti
guardano immobili
l’umanità che muore.

Bologna, 10 agosto 2008, ore 14

Poca voglia di fare il soldato.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in calendari, la mia scrivania. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Notte di San Lorenzo

  1. Cosimopiovasco ha detto:

    Mi spunta sempre un sorriso, quando aggirandomi per la blogosfera trovo qualcuno che conosco…
    Chi sono?… in realtà non mi conosci (ancora) di persona, ma se dai un’occhiata al mio blog dovresti trovare un link rivelatore…
    Un sorriso, tuo
    Cosimo Piovasco di Rondò

  2. cristinabove ha detto:

    Bellissima questa tua poesia, Milvia!
    Una delle tue più intense.
    Posso rubartela per il mio giardino?
    Ti abbraccio forte, cara pasionaria.

  3. Soriana ha detto:

    @Cosimo: ho visto il link! Ma guarda un po’…Anche a me capita di imbattermi in queste sorprese, e pure io sorrido. Oltre a quello fra i tuoi (e i miei) link segnalati c’è anche quello della mia amica (non virtuale) Stefy.
    Ricambio il sorriso

    @Cri: Tu con me sei troppo buona…Grazie! Il mio modestissimo fiore lo dono al tuo giardino, allora.
    Un abbraccio
    Milvia

  4. orsola1947 ha detto:

    Intensa e amara.
    bellissima e quanto è vera…
    o.

  5. Cosimopiovasco ha detto:

    Il tuo blog l’ho individuato proprio dal blog di Stefi, e ho riconosciuto il nome ;-)…
    A presto, tuo
    Cosimo

  6. cigale ha detto:

    Amara, sfiduciata, accorata e partecipe dell’umana sofferenza. Complimenti Milva.
    😎

  7. Soriana ha detto:

    Grazie di cuore anche a voi, Orsola e Alberto.

    Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...