Addio a un mito

Paul-Newman-Photograph-C12142732.jpeg

Addio a Paul Newman  (Il Messaggero)

Per noi, per quelli della mia generazione, intendo, Paul Newman è stato un mito.

Credo di aver visto tutti i suoi film, e non sono certo stati pochi. In tutto, stanno proprio dicendo ora nel giornale radio3, ne ha girati 60.
E Newman non è stato solo un grandissimo professionista, ma anche un uomo sensibile ai diritti civili, molto prima che altre star di Hollywood scoprissero (forse per moda?) di essere altrettanto sensibili ai disagi dell’umanità. Già nel 1982 scelse di investire tempo e denaro nella filantropia.  Non dando però tanta visibilità alla sua scelta, ma  preferendo tenere  un profilo basso. L’impresa alimentare da lui fondata, la Newman’s Own, ha donato il 100% degli utili, oltre 200 milioni di dollari a più di mille associazioni in 25 anni. Non solo. Ha costituito «The hole in the wall»: dagli Stati Uniti a Israele, dal Sudafrica al Costarica. Dal 1987 campi estivi superattrezzati hanno ospitato gratuitamente 100mila bambini con patologie gravi.
E poi…era bellissimo.

Voglio ricordarlo con le locandine di film che ho molto amato

gattaAlaspaccone
. Che, nel buio della sala del cinema Nosadella, decenni fa ( e pure il cinema Nosadella non c’è più) mi hanno commosso, entusiasmato, aiutato a conoscere un grande attore e un aspetto dell’America diversa da quella proposta in altre pellicole edulcorate dell’epoca.

Addio, Paul!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in in ricordo di. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Addio a un mito

  1. Evaluna71 ha detto:

    l’incendiario… ricordi? che bel film, tutti i suoi!
    un uomo bellissimo, un attore meraviglioso, un uomo che ha saputo mantenere i propri affetti ed il proprio mondo lontano dai riflettori del successo, preservendolo e mantenendolo sempre vivo, un uomo che ha saputo fare uso della notorietà costruendo silenziosamente.

    che perdita!

  2. bloggando ha detto:

    Gli occhi blu di Paul Newman[..] Gli occhi blu di Paul Newman si sono chiusi: la morte dell’attore 83enne è stata data stamattina. Da subito i blogger hanno preso a commemorarlo con immagini, video e, naturalmente, parole. Sedlex lo ricorda come "a natural born world-shake [..]

  3. RenzoMontagnoli ha detto:

    Un grande attore e una gran brava persona.

  4. giuba47 ha detto:

    Anch’io l’ho ricordato perchè era anche una bella persona, Giulia

  5. verbavolant2008 ha detto:

    “Lassù qualcuno mi ama” era il mio preferito. Addio Paul…

  6. Soriana ha detto:

    Se in tutto il mondo tanti blogger gli hanno dedicato un post, significa proprio che anche quaggiù qualcuno lo ha tanto amato.

    Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...