Aiuto!!!!! Mi si è ristretta la libertà !!!

carcere_finestra

Scioperare? No, non si può!!!  (lavora e taci! tutt’al più non ti paghiamo.)

Morire come si vuole? No, non si può !!! ( e che cavolo! mica è nostra, la vita!)

Intercettare telefonate di delinquenti potenziali, politici e via discorrendo? No, non si può!!!  (insomma, lasciamolo tranquillo, almeno mentre telefona, S.B. Non può state lì a pensare a cosa dire e non dire mentre parla con i suoi complici)

Pubblicare i testi delle eventuali intercettazioni telefoniche? No, non si può !!! (i giornali hanno cose più importanti di cui occuparsi: il festival di San Remo, il Grande Fratello…)

Utilizzare energie alternative, energie pulite? No, non si può !!! ( ecchissene frega se 22 anni fa noi avevamo detto no al nucleare, non siamo mica cittadini…)

Manifestare nel centro di Bologna il sabato e la domenica? No, non si può!!! (Non si può disturbare l’homo non sapiens, ma shopping…)

Mangiare a Roma un cornetto caldo dopo l’una di notte? No, non si può!!! ( statevene a casa, cittadini di Roma a guardare la Tv,  oppure andate nei locali eleganti che in città non mancano, che quelli non hanno il coprifuoco)

Fare…antiberlusconismo? Ancora si può, ma sta diventando terribilmente fuori moda. (Mentre in Francia è ancora in auge,  visto che a S.B. hanno assegnato l’Oscar della volgarità . Ma, mon dieu,  come sono privi di sense of humor,  questi francesi…)

Le ronde? oh, sì, quelle sì!!! Quelle… si può!!!!!

Ma che meraviglia!!!!!!
Possiamo veramente cantare con Cochi  e Renato che:

La vita l’è bela…

E buon fine settimana a tutti! E che cavolo, mica ci riguardano, queste cose…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fuori di testa, povera patria. Contrassegna il permalink.

21 risposte a Aiuto!!!!! Mi si è ristretta la libertà !!!

  1. SchwarzNana ha detto:

    Adoro l’ ironia, specie quando dipinge situazioni ben poco ironicamente reali! Kiss!

  2. SaR ha detto:

    La storia purtroppo ha un viatico a sbalzi, non lineare! Oggi…è così! Cari saluti.

  3. stefanomina ha detto:

    😦

  4. DreamLady ha detto:

    evidentemente, oltre il 50% degli italiani è affetto imbecillità congenita… questione di DNA visto il nostro passato storico…

    ora vado a cercare i miei veri antentati, chissà da quale altra parte del pianeta arrivo io :S

  5. isabel49 ha detto:

    Quanto mi piace la tua ironia, sei arguta e divertente, una scrittrice accattivante. Tante cose non vanno mia cara, però se riflettiamo un po’, da quanto tempo le cose non vanno? La storia insegna che i governanti hanno fatto sempre il loro tempo e il cittadino ha dovuto patire. Ci vorrebbe un Obama anche da noi, uno che fa pagare le tasse ai ricchi per dare ai poveri (sentivo stamattina di questa legge per dare la sanità a tutti). Ciao cara, felice serata.
    Un abbraccio, Annamaria.

  6. anonimo ha detto:

    E’ vero,nun è cosa,sono cose d’altri….
    Ciao
    Tinti

  7. glodalessandro ha detto:

    terribilmente terriiiibbbbile….

    Sciopero VIRTUALE???? [che scicchezza assurda] (DIAMOCI DENTROOOOOO!!!!).

    Ma dico io :* DOVE CAPPERO SIAMO ARRIVATI -O STIAMO ANDANDO???* -son convinta che ne vedremo e sentiremo ancora delle belle… il “KAISER” e la sua clapa son pieni di fantasia….

    Ahsssì…. ci sarà la ri-stampa d’una “nouvelle costitution” tra poco….

    (buon fine settimana anche a te)

    Abbraccio, Glò

  8. flaviablog ha detto:

    Ma se uno ha un forno, a casa sua, a Roma, può farsi una brioscia ?:-D

    Che i giornali non possano pubblicare intercettazioni a me non dispiace, però. La stampa molto spesso va oltre i confini dell’informazione. Fa del “soffoco”, diciamo qui, in dialetto. Alza polveroni per fare cagnara, che è detestabile.

  9. ReAnto ha detto:

    Non c’è niente da ridere ,è invece le persone noto e mi rammarico, che ci scherzano e ci gigioneggiano.

  10. stefanomina ha detto:

    hai ragione ReAnto, anch’io sono preoccupato che tutto oramai scivoli via così, come se nulla fosse… ci stanno portando via tutto, un pezzetto dopo l’altro fino a quando non ci ritroveremo nudi e spaventati e qualcuno stupito sidomanderà: ” ma come è successo?”
    stefano

  11. cristinabove ha detto:

    se ancora pensiamodi vivere in un paese libero, ci stiamo illudendo… già…
    Forse non lanceranno i dissidenti da un aereo nell’Adriatico, perchè sarebbe troppo giocosamente sportivo.
    Saranno allo studio metodi meno esilaranti.
    io non mi preoccupo per me, ma per i miei figli e per i miei nipoti, li sento minacciati nel loro diritto più elementare, quello alla Libertà.
    E ancora, ciò che mi spaventa davvero è la mostruosità vaticana, cancro di ca(o)sa nostra.
    se dio esiste, è meglio che non lo faccia sapere in giro, non ci farebbe una bella figura.

  12. Riyueren ha detto:

    Ho paura per mio figlio, per i nostri figli, per i giovani. Al loro futuro la “spina” l’hanno già staccata, senza che nessuno abbia detto nulla.
    Questo sì che è un post!
    Concordo con Cri e con chi mi ha preceduto nei commenti.
    Un abbraccio.
    Un abbraccio.

  13. accipicchia ha detto:

    Nonostante tutto, mi hai fatto sorridere. Non certo perchè c’è da sorridere, solo per le tue capacità, per la tua amara ironia. Ma quanta amarezza, rabbia, e la delusione profonda di non intravedere nessuna grande personalità all’orizzonte, qualcuno che ci porti a sperare ancora in qualcosa che non abbia i colori della mediocrità.
    Ti abbraccio. Piera

  14. anonimo ha detto:

    Cara Milvia, visto che hai parlato di questa tragedia ridicola in cui siamo precipitati, segnalo a te e a tutti un articolo, segnalato a sua volta da Loredana Lipperini sul suo blog, dal titolo emblematico: Ci sarà pure un giudice a Berlino!

    Un abbraccio, Valeria

  15. anonimo ha detto:

    Nooooo! Ma stiamo scherzando?! Non si possono chiudere i locali all’una di notte!
    Come farò quando alle 2,30 del mattino mi sveglierò con l’irrefrenabile voglia di cornetti…
    Cosa mi inventerò il fine settimana, dopo una serata passata al pub tra amici o dopo esser stato al cinema con la mia ragazza…
    Non potete farlo…ne va della mia integrità fisica e mentale!
    Comunque ragazzi, a parte gli scherzi…credete veramente sia possibile risolvere i problemi legati alla sicurezza imponendo questo assurdo coprifuoco?! Dovrebbe secondo me, rimanere discrezione del gestore dell’attività decidere l’ipotetico orario di chiusura.
    Siete del mio stesso parere?:http://www.carlorienzi.it/?p=57#comments

  16. anonimo ha detto:

    Che tristezza cara Milvia!
    Hanno pure classificato l’Italia come un paese semi-libero. Me ne vergogno profondamente. Ma questo debba esserci da monito!
    Speriamo di svegliarci dal torpore prima che sia troppo tardi!
    Un abbraccio

  17. Soriana ha detto:

    Mi scuso con tutti per il ritardo con cui rispondo ai commenti. E’ che son giorni bui, questi, e a volte l’inerzia ha il sopravvento sulla volontà. Comunque ora sono qui, per ringraziarvi per commenti, suggerimenti e dare anche il ben venuto a SchwarzNana, SaR, Riyueren.
    Ringrazio anche Valeria e Carlo Rienzi per le informazioni.
    Vorrei rispondere a ciascuno di voi, ma non farei altro che dire che sono d’accordo con ciò che avete scritto (a parte i complimenti che mi fate…). Siamo in caduta libera verso qualcosa che fa paura, per noi, per i nostri figli. Non so aggiungere altro, se non che sono molto stanca.
    Un abbraccio a tutti.

    Milvia

  18. anonimo ha detto:

    Cara Milvia, le cose non stanno andando proprio benone ultimamente in Italia, e tu hai giustamente sottolineato con intelligente ironia alcuni sintomi di questa lenta malattia, che si chiama “malgoverno”.
    A tutti dico resistete, e fatevi sentire, cercate di far capire a chi pensa che queste misure idiote, queste leggi assurde, questi ddl “emozionali”, siano un bene per il paese, che invece sono solamente l’anticamera dei regimi intolleranti e liberticidi.

  19. lauraetlory ha detto:

    Morire con un semplice distacco della spina quando non si è niente altro che un corpo…no, non si può. Però è concesso a sessanta, settanta o ottant’anni morire di fame con la pensione sociale. Bel mondo davvero!
    OT ci sei sabato a Modena?
    Baci Lory

  20. Soriana ha detto:

    @Massimo: sapessi come ti invidio… Vorrei davvero andarmene da questo Paese. Malgoverno, certo, e un malgoverno che ha infettato la popolazione. Quando sento le interviste fatte dai giornalisti Tv a comuni cittadini, quando sento le risposte razziste, ignoranti che quella gente vomita mi sento morire. Ma mi tocca restare qui, e resistere, e cercare di lottare come posso.

    @Lory: bella considerazione, la tua. Che dire? Fra governo e chiesa (nota le minuscole) fanno a gara per dimostrare che la Pietà, quella nobile, quella che, lei sì, merita la maiuscola, non ha ragione di esistere.
    Non credo che andrò a Modena, e mi dispiace tantissimo, perché sarebbe un modo di vedere te e Laura e tanti altri amici. Ma sabato ho un impegno di famiglia, e domenica sono stata invitata a partecipare a una gara di poesia orale.

    Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...