Una giornata particolare

fiume_oglio
Oggi, che per me è una giornata particolare, il caro amico Renzo mi ha dedicato, nel suo blog, ben due post:

QUESTO

e

QUESTO

Come ricambiare il suo bel regalo?
Beh, magari pubblicando una sua poesia (senza il suo permesso: spero non se la prenda…), facendo così un dono a tutti voi.

Grazie con tutto il cuore, Renzo!

Il fiume
di  Renzo Montagnoli

Lunghi filari di pioppi,
le foglie frementi
al vento di marzo.
Scorre, lento,
il fiume ignora
la sua età.
Un incessante fluire
di acque mutanti,
dalla limpida giovinezza
che ne anima la fonte
alla pigra lenta vecchiaia
prima della sua morte in mare.
Mute le sponde osservano,
lontano è il canto di un gallo,
la notte sta finendo,
continuo è il flusso,
senza riposo,
infinito scorrere come il tempo.

E dopo l’armonioso scorrere del fiume di Renzo, un altro fiume, quello di

Brian Eno

P.S.: Ho cancellato per ben due volte questo post, perchè pubblicato aveva diversi pasticci grafici. Credo (anzi spero) che fossero dovuti al copia-incolla di Word. Ora l’ho riscritto direttamente sul blog… Speriamo bene…
Mi scuso con Cri, perchè con la cancellazione del post si è cancellato anche il suo commento. Ora pubblico, e tengo le dita incrociate…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in calendari, renzo montagnoli. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Una giornata particolare

  1. martafiumara ha detto:

    Auguri Milvia, di cuore.

    (E anche se fosse, anche se il fiume conoscesse la sua età, andrebbe fiero di ogni insenatura scavata negli anni, di ogni guizzo ragazzino scintillante sull’imbrunire. Saggio è, il fiume :))

  2. ElysSun ha detto:

    Buon compleanno Milviaaaaa! :D:D:D

  3. Soriana ha detto:

    @Marta: grazie mille! Bello quello che scrivi sul fiume: anche noi umani dovremmo essere fieri dei segni che il tempo lascia su di noi… Ma mi sembra che, soprattutto in questi tempi, accada tutto il contrario. Berlusconi docet…
    Un abbraccio

    Milvia

  4. Soriana ha detto:

    @Elys: Grazieeeeeeeeeee!!!!!!! Un bacio.

    Milvia

  5. accipicchia ha detto:

    Ho avuto modo di leggere e di apprezzare questa bella poesia di Renzo qualche tempo fa, ma il rileggerla mi ha permesso di scoprire qualcosa che in un primo tempo mi era sfuggito. Ho riprovato un senso di pace, di calma, ho sentito, nel silenzio, il fiume che raccontava, ho percepito il suo andare lento. Bella, rasserenante, appena malinconica.
    Un caro saluto. Piera

  6. RenzoMontagnoli ha detto:

    Comunicato del 22 agosto 2009[..] Chissà a chi si riferisce Cristina Bove… [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...