Pillole

pillole
L’altra mattina sono andata dal parrucchiere, ma ho trovato il negozio ancora chiuso. Così, mentre aspettavo l’apertura, mi sono messa a camminare avanti e indietro e ho fumato qualche sigaretta. Ho  anche notato che sotto le scarpe da tennis indossavo dei calzini turchesi. Allora ho pensato che sono una persona davvero stravagante.

Accenti: Sofìa, nel senso di Loren, ha ispirato per decenni a tanti maschietti, pensieri erotici.
Sòfia, nel senso di capitale della Bulgaria, ha ispirato, per due volte, a chisappiamo noi, pensieri dementi.

Ci sono comitati che si sono attivati per candidare l’innominabile al premio Nobel per la pace. Non mi sembra mica giuuuusto, peròòòòòò!!!! (interiezione ricorrente di mia nipote Stefania quando era piccola):  Hitler mica l’hanno mai proposto per il Nobel!

Il governo Italiano, dicono, avrebbe pagato i talebani perché non facessero attentati contro i soldati italiani: ma l’ultimo pagamento, visti i risultati, è stato fatto con i soldi di Monopoli?

Non è che a furia di esportare democrazia di qua, esportare democrazia di là, a noi non ce n’è rimasta neanche un etto?

"Ecco la mia soluzione per far uscire le famiglie italiane dalla crisi economica: risparmiate, risparmiate… Cominciate col non pagare il canone alla Rai. Per il resto…ghe pensi mi! Non per niente sono il migliore presidente del coniglio, pardon, consiglio,  degli ultimi centocinquanta anni…"

Ma cos’è questa crisi?

Crisi?  Ma quale crisi?  Ghe pensi mi!!!

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Pillole

  1. anonimo ha detto:

    Già, ridiamoci sopra, ma di pillole ultimamente ne abbiamo dovute ingoiare parecchie, e di tanti tipi. Ho paura che tutto questo mischiare abbia irreparabilmente intossicato gli italiani.
    Un saluto da Bruxelles.

  2. cristinabove ha detto:

    io credo che quegliitaliani che lo hanno proposto per il Nobel sono altrettettanto ignobili. sono quelli che vorrebbero fare le stesse porcheazioni, fare soldi con la stessa sporcizia, gente che non si lava mai la coscienza, che non sa nemmeno cos’è la giustizia e l’uguaglianza dei diritti.
    Gente che pensa solo in funzione di balletti e quizzoni.
    Una porzione d’italia analfabeta della legalità e della verità.
    I conigli farebbero di meglio.

  3. isabel49 ha detto:

    Stiamo facendo un’indigestione di pillole amare.

    Ti lascio un saluto serale.
    annamaria

  4. RenzoMontagnoli ha detto:

    Comunicato del 20 ottobre 2009[..] Letteratitudine, letteratura e fumetti, letteratura a fumetti. Se va avanti così, lo perdiamo davvero: già lo vedo in prima pagina sul Giornale… Pillole? Mi sa che, se non stiamo attenti, fra poco si va tutti a olio di ri [..]

  5. anonimo ha detto:

    A proposito di pillole ,se non ne abbiamo ancora abbastanza e vogliamo capire meglio dentro quale Cacca stiamo ,leggiamo "il quaderno " di Saramago che fa un quadro così vero ,duro e senza speranza di questo nostro mondo che spinge a prendere una pillola "definitiva" oppure a rialzare la testa alla grande..a proposito di Nobel.Ciao e grazie
    Tinti

  6. Soriana ha detto:

    @Massimo: Danno un sacco di effetti collaterali, queste pillole. Anzi, danno solo effetti collaterali, caro Massimo…  Tu almeno abiti llontano, e la tossicità ti arriva diluita. A parte il clima, ti invidio, sai?

    Milvia

  7. Soriana ha detto:

    @Cri: Ben detto, Cri. Come sempre. Io, per lui, istituirei il premio ignobel!

    Milvia

  8. Soriana ha detto:

    @Annamaria: Qui, se non si trova un antidoto, moriremo (spiritualmente) tutti.

    Milvia

  9. Soriana ha detto:

    @Renzo: Grazie della segnalazione, Renzo!

    Milvia

  10. Soriana ha detto:

    @Tinti: Ho sentito un’intervista a Saramago su Fahrenheit, e mi ero ripromessa infatti di comprare il suo Quaderno. Su l’innominabile ha idee molto più chiare di molti cosiddetti intellettuali nostrani.

    Buonissima giornata a tutti!

    Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...