Avviso

Come già qualche amico sa, in questi giorni non sono stata molto bene, e, dato che il mio stato di salute non migliora e che mi sovrasta una spossatezza sempre più intensa, penso che mi dovrò decidere a consultare medici, a sottopormi a esami, e a espormi a tutta una trafila di cose che odio profondamente. 
Sono così stanca che mi costa davvero molta fatica rispondere a mail, ai commenti del blog, a fare qualsiasi cosa, insomma.
Per cui credo che per un po’ non ci sentiremo: mi prendo un po’di riposo (sperando non si tratti dell’… eterno, riposo).
Mi spiace, avevo molte cose da raccontarvi, ma proprio non ce la faccio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Avviso

  1. anonimo ha detto:

    Dai, Milvietta, che fra un po' sarai più pimpante di prima.Ma adesso riposati, fermati un po'…Ti abbraccio.Mirella

  2. isabel49 ha detto:

    Mi spiace, cara Milvia, per il tuo stato di salute, ma sono sicura cara non è nulla, vedrai che gli esami daranno esito negativo. Una persona come te così viva e combattiva ne spreca di energie, è solo un calo fisiologico che si ripristinerà con un po' di riposo.un abbraccio affettuosoannamaria

  3. accipicchia ha detto:

    Carissima, leggo in questo momento…Sono anch'io certa, come le amiche che mi hanno preceduto, che si tratta "soltanto" di una grande stanchezza dovuta un po' agli impegni e un po' a questa stagione così "ballerina", profondamente incostante.Evita gli impegni troppo faticosi e concediti delle pause. Ciao cara, stop alle corse, per un po'.Ti abbraccio. Piera

  4. cantodiluna ha detto:

    Anch'io mi unisco ai consigli di chi mi precede riguardo pausa, riposo e qualche controllino medico.Anch'io ne sto facendo, neanche tutti quelli che dovrei fare, ma mi tocca.Se hai bisogno di qualcosa, spostamenti in macchina o altro, sappi che ci sono anch'io.Sabato e Domenica sono state due bellissime giornate in compagnia di Remo, arricchenti e ricreative. Mi è dispiaciuto che proprio tu, che ti sei tanto adoperata, non te le sia potute godere appieno.Sono sicura che ci saranno presto nuove occasioni.Ho preparato una pagina WEB dedicata al seminario con Remo, ma, purtroppo, in questi giorni non si riesce a caricarla sul sito di Armonie. In attesa che si risolva il problema, te le inserisco qui sotto.Ti abbraccio,StefiARMONIE incontra REMO BASSINI PENSARE DA SCRITTORE:– Presentazione e scambio di opinioni su lettura e scrittura– I manoscritti e le case editrici– L'arte di ri-leggere e di ri-scrivere (“Scrivere è soprattutto riscrivere.” –  Giuseppe Pontiggia) Si è appena conclusa una lunga chiacchierata di due giorni con lo scrittore e giornalista REMO BASSINI.Aula affollatissima e religioso silenzio, spezzato solo dalle autoambulanze che corrono frequenti lungo Via Emilia.Molte curiosità sull’ambito della scrittura e dell’editoria soddisfatte dal generosissimo Remo.Due giornate di ulteriore arricchimento per chi coltivi la passione della scrittura, sempre e inevitabilmente legata alla lettura.Da oggi, anche la biblioteca di Armonie si è arricchita di un suo libro: “LA DONNA CHE PARLAVA CON I MORTI” – ed. Newton & Compton. Ringraziamo Remo Bassini per averci comunicato la sua esperienza con amicizia e umiltà. Grazie anche a Milvia Comastri e alle amiche di Parole nel Cassetto per essersi occupate dell’organizzazione e dell’altissima partecipazione all’evento!

  5. anonimo ha detto:

    Cerca di stare bene Milvia, che senza la serenità di salute non si va da nessuna parte ahimè.Un abbraccione.Morgan

  6. anonimo ha detto:

    Cara Milvia ,ti abbraccio forte forte e ti faccio auguri tanti :ti aspetto .Tinti

  7. ReAnto ha detto:

    Milvia, ma che dici, mi fai stare in ansia :(Un saluto.

  8. GaetaGu ha detto:

     Ciao cara Milvia, ti faccio tanti auguri per gli esami sicuro che presto tornerai più forte di prima.:-)un caro saluto Gaetano.

  9. Soriana ha detto:

    Ringrazio tutti, per la vicinanza  e gli incoraggiamenti.Sto un po’ meglio:  probabilmente è stata solo una brutta bronchite trascurata, che ora sto debellando con antibiotici e inalazioni.  La cosa che mi ha preoccupato maggiormente non è stata la tosse, ma la spossatezza, che ancora, comunque, non mi ha del tutto abbandonata. Comunque mi sono decisa, mio malgrado, a fare il… tagliando. Un bel po’ di esami, un check up a questa mia vecchia macchina. E poi vedremo. Ma ho fiducia che non sia da buttare. Per il momento, almeno.Un ringraziamento particolare a Stefania, per la sua offerta di aiuto e per le osservazioni sull’incontro con Remo Bassini.Da domani credo che il blogghino ripartirà.Grazie ancora. Vi abbraccio (non sono contagiosa…)Milvia

  10. accipicchia ha detto:

    Carissima, sono contenta che vada un po' meglio, sono certa che "ti ritroverai". Mi raccomando, ogni cosa con calma…Ti abbraccio forte. Piera

  11. anonimo ha detto:

    Colpito a mia volta da un piccolo fastidioso acciacco passeggero, leggo solo ora delle tue preoccupazioni; ma anche, nel tuo commento più recente, di un relativo ridimensionamento.Tenersi sotto costante controllo è importantissimo, anche se, per farlo, bisogna superare la più umana e comprensibile delle ritrosie.Forza e coraggio, cara amica, e sappimi in prima linea fra i tuoi tifosi; ti auguro di cuore che presto ogni paura e ogni malessere sia fugato, e per molto tempo.E che, a testimonianza di questo, ritrovi vigore anche questo preziosissimo 'blogghino' !Un salutone.Franz

  12. Soriana ha detto:

    Piera, Franz: cari amici, è bello sentirvi vicini. Franz: grazie per il tifo! Milvia

  13. cristinabove ha detto:

    Milvia!!!non crederai di star lontana chissà quanto! eh?…vedrai che ti riprenderai presto, non puoi mancare anche tu, questo tuo spazio è un faro, continua a diffondere luce, te ne prego!un bacio e un abbraccio con tutto il cuore.cri

  14. albertocarollo ha detto:

    Ti auguro di ristabilirti con prontezza, cara Milvia.Il cambio di stagione porta con sé sindromi correlate a un senso di prostrazione; nel tuo caso, dinamica come sei, è il tuo organismo che chiede a gran voce una tregua.Nel frattempo, nell'attesa di tuoi ulteriori contributi, mi leggerò il tuo "Libri sull'acqua".Un abbraccio.

  15. Soriana ha detto:

    Cri, Alberto:  Eh, forse ho bisogno di un po' di riposo… Ma come è difficile accettare che si invecchia…. Comunque, sono qui. E spero di rimanerci a lungo.Grazie, amici cari.Milvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...