Miracolo energetico

Porretta Soul Festival 2011

Ecco, ci siamo. Domani, al tramonto, mi siederò sui gradini del Rufus Thomas park, riabbraccerò gli amici che  con me condivideranno tre serate  di pura energia, e rimarrò in attesa, con loro, e con tutti gli amanti della musica dell’anima che ogni anno arrivano a Porretta, della sigla che dà inizio al più bel festival soul europeo.
E le ore voleranno, e la musica mi scorrerà nelle vene, e gli occhi mi brilleranno, e mi commuoverò, e ballerò, e diventerò leggera e farò il pieno di energia e di gioia di cui ho necessità. Un’oasi di ristoro sul mio percorso che, a volte, è faticoso, con ostacoli che, a volte, mi appaiono insormontabili. Mi scrollerò di dosso, per tre giorni, stanchezze del corpo e dell’anima.  È sempre stato così, ogni anno. Spero che questa sorta di miracolo si ripeta anche questa volta. Ne avverto più che mai l’esigenza.

 Sugar Pie de Santo  Porretta soul festival 2011

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in porretta soul festival e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Miracolo energetico

  1. Luca ha detto:

    Che bello, o che orrore, non poter mettere nulla alla voce sito web.

    Che vuo farci, è la vita, cantava Lindo Ferretti in una canzone che nessuno riconosce come sua anche grazie a (o per la maledizione di) una strepitosa versione di Gianna Nannini.

    Altre cose te le ho raccontate via mail.

    E come dicerva l’ex-avventore del Sisten Irish Pub di Novellara, con una rima sol-soul che è seconda solo alla rima “amare-Schopenhauer” di Guccini

    Allegra ma non troppo, appena spunta il sol
    e prendo il mio giubbotto, è una canzone soul.

    Solo che questo soul, che pure andrebbe benissimo all’alba quando lo schiavo dello spread si sveglia e capisce che il sogno non era realtà e quello che sembrava un incubo invece era vero, va in onda quando al sol al va zò.

    Buonavita dovunque tu vada e qualsivoglia cosa tu faccia.

  2. Milvia ha detto:

    Lasciamo perdere Giovanni Lindo Ferretti, per favore. Solo leggere il suo nome, mi fa salire la pressione. per la sua integralista conversione: oh, che delusione, dopo averlo tanto amato, questa cosa mi ha arrecato!
    Ma, appunto, che vuoi farci, è la vita.
    Mi riempirò di musica dell’anima, in questi giorni, o, meglio, riempirò la mia anima (c’è, non c’è?) di musica.
    Nel frattempo spero che un nuovo coinquilino venga ad abitare da queste parti.

    Buona vita a te, caro Luca. Le cicatrici, a volte, donano un certo fascino.

    • Luca ha detto:

      C’è venuto. Anche se mi dicono che si aggiri per gli spazi virtuali di wordpress con un triste imbarazzante senso di irrealtà.

      • Milvia ha detto:

        Ci si sente sempre un po’ spaesati, quando si cambia casa. Fai per andare in cucina e apri la porta del bagno, fai per aprire le persiane, poi ti ricordi che la nuova casa ha le tapparelle. E di colpo ti assale la nostalgia per la vecchia dimora, che era anche un po’ malmessa, però ci sei stato bene per tanti anni…
        E adesso, dopo le mie oziose divagazioni, ti chiedo: ma l’indirizzo nuovo? Come faccio a portarti i dolcetti di benvenuto, se non so dove stai?

  3. mirella ha detto:

    Come va il bagno musical energetico?
    Qui, in attesa del calo termico previsto per sabato-domenica, si schiatta dalla calura. Beata te che stai a Bambolarotta (Pùratta) dove, alla confluenza dei due fiumi (uno è il Reno, credo, dell’altro non mi ricordo il nome) si incontrano brezze gentili capaci di stemperare l’afa più ostinata.
    Divertiti, ragazza.
    Mirella

    • Milvia ha detto:

      A parte che questa mattina non riesco a svegliarmi e dovrei, per farlo, ingurgitare un numero sproporzionato di caffé, va tutto bene, qui a Bambolarotta. Di brezze, però, mica ne sento tante. Cielo nuvoloso. Speriamo che non piova.

  4. maria ha detto:

    …e la musica è energia per la mente ed il corpo e sono contenta che tu ne stia facendo una bella ricarica..:-)

  5. Caterina ha detto:

    Avrei bisogno di fare una domanda al fondatore del blog,riguardante il soul di porretta. Se è possibile vorrei esser contattata privatamente alla mail: presicaterina@libero.it Attendo risposta,grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...