Archivi categoria: cronache infernali

Disinfestazioni

Riporto qui sotto una lettera che il primo dicembre è stata pubblicata sulle pagine bolognesi di Repubblica. L’episodio raccontato è autentico e credo che ci sia ben poco da commentare. Se non che, purtroppo, Lega docet. (e se volete fare … Continua a leggere

Pubblicato in bologna e dintorni, cronache infernali, intolleranza, la repubblica, pam, razzismo | Contrassegnato , , , , , | 4 commenti

Notizie ( per niente belle)

http://www.gliitaliani.it/ Il blog del nostro amico Morgan Palmas è stato colpito dalla censura. Una censura degna di uno stato di polizia e non di un Paese che si definisce democratico. La censura, l’attacco alla libertà di espressione sono azioni gravissime, … Continua a leggere

Pubblicato in avviso ai naviganti, cronache infernali, morgan palmas | 9 commenti

Cronologie

Quel giorno a Santiago del Cile: martedì 11 settembre 1973 a Santiago del Cile, i corpi speciali dell’esercito cileno, comandati dal generale Augusto Pinochet, destituirono con la forza il governo democraticamente eletto di Unidad popular, uccidendo migliaia di militanti del … Continua a leggere

Pubblicato in calendari, cronache infernali, in ricordo di | 15 commenti

Condannati a morte

http://vicenzapopolare.blogspot.com Alcuni giorni fa, girovagando in internet, ho trovato una mia poesia, scritta mi sembra due anni fa, per la notte di San Lorenzo. Era stata raccolta e pubblicata da una blogger che non conoscevo: Ornella, la madre di Niki … Continua a leggere

Pubblicato in cronache infernali, diritti violati, morire di carcere, povera patria, storie vere | Contrassegnato , , , , | 14 commenti

Mattanza (Il maschio che non sa amare)

No, non parlerò della mattanza dei tonni di Favignana, che tinge crudelmente di rosso, da secoli, ogni anno, il  mare che bagna l’isola siciliana. Usanza crudele, in verità. Ma di un’altra ben più crudele e folle mattanza farò cenno nel … Continua a leggere

Pubblicato in cronache infernali, la mia scrivania, violenza sulle donne | 12 commenti

Eritrei: rifugiati politici, e non clandestini. Non è questione di lessico, ma di Costituzione

(Questa folto l’ho scattata sabato, sul lungomare di Senigallia, dove, parallelamente al CaterRaduno e, direi, in nessuna contraddizione con esso, si è tenuto l’incontro della Tavola della pace per la preparazione della prossima Marcia Perugia-Assisi) Di Senigallia e del CaterRaduno,  … Continua a leggere

Pubblicato in cronache infernali, libia, rifugiati politici | 8 commenti

Lo sdegno è sufficiente?

L’attacco criminale dei soldati israeliani alla Mavi Marmari ha suscitato sdegno in tutto il mondo. Ma mi chiedo se lo sdegno è sufficiente per condannare la politica di  sopraffazione che lo stato di Israele sta portando avanti da decenni verso … Continua a leggere

Pubblicato in cronache infernali, nurit peled | 9 commenti

Padri e figli

Era già tanto che non mi capitava di piangere con una tale intensità.  Molto spesso il mio pianto (e anche una risata, in verità) sono interiori. Insomma piango (o rido) dentro.  Ma ieri sera ho pianto, e tanto. Ho letto … Continua a leggere

Pubblicato in cronache infernali, leggeri e pesanti pensieri | 5 commenti

E loro risero…

Non voglio entrare in merito alla colpevolezza o innocenza di Guido Bertolaso. Voglio solo riportare una sua dichiarazione, che leggo oggi su Il sole 24 ore: “Faccio le valigie in un minuto se Berlusconi me lo chiede”.  Forse sbaglio io, … Continua a leggere

Pubblicato in cronache infernali, povera patria | 23 commenti

L'Isola degli artisti

(Da un articolo di Alessandro Grandi pubblicato da Peace Reporter il 12 febbraio 2005) Accade di camminare lungo le vie della capitale di Haiti, Port au Prince, e imbattersi in un mercato enorme, dove gli artigiani, ma in generale tanti … Continua a leggere

Pubblicato in cronache infernali, terremoto | 2 commenti