Archivi tag: dolore

Porrajmos

Noi Rom e Sinti siamo come i fiori di questa terra. Ci possono calpestare, ci possono sradicare, gassare, ci possono bruciare, ci possono ammazzare – ma come i fiori noi torniamo comunque sempre…  Karl Stojka) C’è una data che accomuna … Continua a leggere

Pubblicità

Pubblicato in calendari | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Il sopravvissuto (parte seconda)

Il ragazzo Il ragazzo, che portava un nome non suo, era steso sul letto, immobile. La luce del sole che filtrava attraverso le stecche della tapparella gettava una luce opaca sul suo viso, dove l’unico segno vitale era l’abbassarsi e … Continua a leggere

Pubblicato in donne ricette ritorni abbandoni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Ho visto un uomo piangere

L’altro giorno, in autobus, ho visto un uomo piangere. Era seduto a qualche posto di distanza dal mio, in una posizione di fronte alla mia. Piangeva in silenzio, cercando di mascherare il suo pianto, corrugando la fronte e stringendo le … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 16 commenti

Il Viandante

Natale è già un ricordo: il tempo è sempre più veloce, e si divora attimi e giorni, insaziabile e vorace.  E il racconto che, forse, vi accingete a leggere,  può risultare anacronistico. Ma penso che la fantasia, la narrazione che … Continua a leggere

Pubblicato in la mia scrivania | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Quel pomeriggio, e il giorno dopo, e tutti i giorni a venire

Quel pomeriggio del 2 agosto, e poi il giorno dopo. E tutti i giorni a venire. In un corso di psicologia che frequentai tanti anni fa, un docente ripeteva spesso che dobbiamo imparare a indossare i mocassini degli altri. Che … Continua a leggere

Pubblicato in 2 agosto 1980 | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 8 commenti